GIURIA

COMITATO SCIENTIFICO

LUCA BUSINARO

Presidente Assosport, Associazione Nazionale Fra i Produttori di Articoli Sportivi

Luca Businaro, Presidente di Assosport, Associazione Nazionale Fra i Produttori di Articoli Sportivi, di Confindustria Federvarie e dal settembre 2014 di Fesi, Federazione europea di aziende dello sportsystem. Tutela e valorizzazione delle imprese europee - e italiane in primis - sono le sue priorità. Laureato all’università Ca’ Foscari di Venezia, Businaro è attualmente CEO di Novation Tech Spa e della Jolly Scarpe Spa. Si tratta di un profondo conoscitore dello Sportsystem, rappresentato in Assosport da circa 300 brand con un fatturato aggregato di oltre 4,5 miliardi di euro e 12.000 addetti. Un settore che continua a innovarsi e a competere con successo sul mercato globale.

DINO RUTA

Responsabile Sport Knowledge Center SDA Boccoli School of Management

Associate Professor di Human Resources e Sport Management, presso SDA Bocconi School of Management. E’ Scientific Director dell’International Master in Humanities, Management and Law of Sports (FIFA Master) e responsabile dello Sport Knowledge Center di SDA Bocconi. E’ visiting professor alla Columbia University, dove insegna International Sports Management. Svolge attività di ricerca e docenza sul binomio leadership e sport. Ha pubblicato sulle principali riviste internazionali: Human Resource Management, International Journal of Human Resource Management, International Journal of Learning and Intellectual Capital, Social Enterprise Journal per editori internazionali come Wiley, Routledge, Edward Elgar Publishing, Kluwer Academic Publishers e Pearson FT Press. E’ stato invitato a presentare le sue ricerche in Argentina, Sud Africa, Turchia, UAE e USA.

MORENO MANCIN

Direttore Scientifo Master in Strategie per il Business dello Sport, Università Ca’ Foscari

E’ professore aggregato di Economia aziendale presso il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Svolge attività di formazione scientifica e professionale in azienda e per conto di diverse Business School. Da anni svolge attività di formazione e ricerca relativamente alla dimensione economica dello sport system. E' Direttore scientifico del Master in Strategie per il Business dello Sport organizzato in collaborazione con il Gruppo Benetton, giunto alla sua dodicesima edizione.

GIOVANNI BRUNO

Direttore Sky Sport

Made in sport o mad4sport? In ogni caso, Giovanni Bruno è la risposta alla domanda. Un giornalista nato e cresciuto nello sport, arrivato ad occupare i ruoli più prestigiosi in Italia aggiungendo a capacità ed esperienza che tutti gli riconoscono quel tocco in più che è una lucidamente folle passione per ogni disciplina. Certo, quelle che ha praticato direttamente, dallo sci al rugby, alla vela, hanno un posto speciale nel suo cuore, ma Giovanni Bruno si è sempre impegnato per la piena dignità di ogni sport e di ogni atleta. Per questo, non appena ne ha avuto l’occasione ha inventato, per Sky Sport, il mosaico olimpico e i canali monotematici in occasione dei Giochi di Londra. Oggi, da condirettore di Sky Sport, si occupa di seguire i grandi eventi. Col suo taglio di sempre, Wimbledon sarà una festa non solo per gli appassionati di tennis.

GIANNI MERLO

Presidente AIPS Association Internationale de la Presse Sportive Presidente Unicom, Unione Nazionale Imprese di Comunicazione

GIANNI MERLO, nato a Vigevano il 16/04/1947. Inizia nel 1967 con la rivista “Atletica Leggera”, e poi collabora con “Il Giorno”, “La Gazzetta del Popolo” e di “Stadio”. Nel 1972 è aiuto telecronista per la televisione della Svizzera Italiana e nel 1973 alla RAI. Nel 1974 è caposervizio per l’atletica, lo sci e la politica olimpica “Gazzetta della Sport. Inviato in ventuno Giochi Olimpici: undici invernali e dieci estivi e a tutti i più grandi eventi sportivi di atletica, sci e altri sport dal 1976 ad oggi. Nel 1983 ha curato per la Rizzoli due enciclopedie dello sport: “Conoscere l’atletica” e “Conoscere lo sci”. Dal 1986 è presidente della commissione di atletica dell’Associazione Internazionale della Stampa (AIPS). Dal 1994 al 1998 é stato presidente dell’Unione della Stampa Sportiva Europea (UEPS). Dal 1990 al 1994 direttore della rivista “Atletica Leggera”, cura l’edizione annuale dei volumi “Atletica” e “Sci”,facenti parte della collana “I grandi sport illustrati”. Nel 2005 a Marrakech, e’ stato eletto Presidente dell’ A.I.P.S. Riconfermato al Congresso di Milano nel 2009 e poi durante il Congresso di Sochi nel 2013 e attualmente in carica. Nel 2008 scrive il libro “Dream runner – in corsa per un sogno” con Oscar Pistorius.

DAVIDE BARTOLUCCI

Ceo Shado

Lavora nella comunicazione e nei new media dal 1996 prima come designer, poi come responsabile dei progetti digitali di Giacometti Associati, studio ideatore tra le altre, della corporate identity di United Colors of Benetton ed Aprilia. Esperto di branding e nuove forme di intrattenimento, dal 2007 è fondatore ed AD di SHADO, società nata in H-FARM (ed oggi parte della sua area “Industry”), per interpretare le crescenti opportunità nate dall’intersezione tra contenuti, marketing e nuove piattaforme digitali.

DONATELLA CONSOLANDI

Presidente EMERITO unicom

Residente a Milano, sposata, un figlio. Decisamente convinta che la comunicazione non si esaurisca nella promozione di un prodotto/servizio, ma abbia un ruolo ad alto contenuto culturale, valoriale e sociale nel 1991 fonda Agorà srl, struttura specializzata in progetti di comunicazione integrata per enti ed istituzioni. Questa “vocazione” si concretizza inoltre con l’assunzione di vari impegni associativi: dal 2012 presidente di Unicom e vice-presidente di Confindustria Intellect, entra in seguito nei CdA di ADS, Auditel, Pubblicità Progresso e nel Gruppo Comunicazione Media e Spettacolo di Assolombarda/Confindustria

RETAILER

VOLFANGO BONDI

Direttore Generale Intersport Cisalfa

Volfango Bondi, classe 1965, dopo una prima formazione commerciale a Ravenna, nel 1993 entra in Nike Italia srl come Area Manager Toscana ed Emilia Romagna. Negli anni successivi ottiene incarichi sempre di maggior rilievo fino a ricoprire il ruolo di Apparels Sales Manager nel 1999, anno in cui si trasferisce nell’Headquarter europeo rivestendo la carica di Apparel Manager Europe. Dopo l’importante esperienza internazionale, nel 2001 rientra in Nike Italia come Sales Director. Nel 2009 entra in Puma SE, in Germania. Durante questa esperienza, inizialmente ricopre la funzione di Head of Sales Apparel International, fino ad arrivare nel 2012 al ruolo di General Manager Europe. Da novembre 2015 è entrato in Intersport Italia come General Manager.

JAKOB OBERRAUCH

Direttore Generale Sportler

Nato a Bolzano il 3 marzo 1989, laureato in Economia Aziendale e Management all’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, vanta diverse esperienze lavorative e formative all’estero:
- a New York presso Liz Claiborne Group
- in Cina presso studio commercialista e in ambito produttivo-manifatturiero
- in Germania nella direzione del gruppo retail Engelhorn di Mannheim.
Con il 1°marzo 2014 il padre Georg gli cede il timone dell’azienda di famiglia e diventa così l’imprenditore più giovane dell’Alto Adige. Appassionato di molti sport e di viaggi, ha recentemente partecipato alla Maratona di New York ed a spedizioni alpinistiche in diversi continenti.

ANDREA MORINO

Amministratore Delegato Sport Alliance

Andrea Morino inizia il percorso lavorativo come collaboratore presso un agenzia di rappresentanza torinese. Nel 1990 entra in contatto con Nike dove, nel corso degli anni, arriva a ricoprire diversi ruoli tra i quali Soccer Sales Manager, Territory Manager, Strategic Account Manager, National Field Sales Director. Dal 2015 inizia l’esperienza con Sport Alliance come Amministratore Delegato con responsabilità nella direzione Commerciale e Sales, con l’obiettivo di creare un network sportivo con una strategia comune di sviluppo imprenditoriale con particolare riguardo all’eccellenza famigliare e ai leader locali nello sport attivo. Al fine di rafforzare e sviluppare questa strategia, nel Novembre del 2015 Sport Alliance è diventata Official partner di Sport 2000 International con lo scopo di sviluppare il business Retail e Rental per il mercato Italiano.

Copyright © 2015 Assosport. Tutti i diritti riservati. P.iva: 0432868027